COSTO CREMAZIONE ROMA

LE NOSTRE PROPOSTE

INUMAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

INUMAZIONE
800€

CREMAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

CREMAzione
950€

TUMULAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

tumulazione
1050 €

FUORI COMUNE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

fuori comune
1350€

FUNERALE COMPLETO

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

funerale completo
1200€

CREMAZIONE AMICI A 4 ZAMPE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

CREMAZIONE AMICI A 4 ZAMPE
620€

INUMAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

INUMAZIONE
800€

CREMAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

CREMAzione
950€

TUMULAZIONE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

TUMULAZIONE
1050€

FUORI COMUNE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

fuori comune
1350€

FUNERALE COMPLETO

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

funerale completo
1200€

CREMAZIONE AMICI A 4 ZAMPE

Visualizza il servizio completo
SCOPRI

CREMAZIONE AMICI A 4 ZAMPE
620€

Costo Cremazione Roma

Chi si rivolge ad un’Agenzia Funebre Roma per organizzare un Funerale Comunale Roma con AMA Funerali Roma si domanda innanzitutto quale sia il Costo Funerale Roma e il costo cremazione Roma. Il nostro consiglio per quanto riguarda le Onoranze Funebri Roma Prezzi e il Costo Funerali Roma è quello di scegliere sulla base della disponibilità economica. In particolare, si potrà optare per funerali di lusso o per i Funerali Economici Roma, rivolgendosi ad Agenzie di Onoranze Funebri Roma specializzate, come La Romana Funebre. Inoltre, oltre alla tradizionale sepoltura l’Agenzia Funebre Roma e le Pompe Funebri Roma potranno proporre la cremazione, il cui costo varia a seconda degli elementi che analizziamo ora.

Costo cremazione Roma: quali sono i costi di questa pratica funebre

Oggi più che mai, in caso di morte di una persona cara, accanto ai metodi tradizionali di sepoltura ovvero tumulazione e inumazione è molto diffusa la pratica della cremazione. Vediamo, allora, qual è il costo cremazione Roma, una pratica funebre che prevede la riduzione del corpo in cenere, che verrà poi depositata in un’urna cineraria e sepolta, tenuta in casa dei familiari rimasti in vita oppure utilizzata per la dispersione delle ceneri in un ambiente caro al defunto.

Pochi sanno che per poter essere cremati è importante manifestare questa volontà, lasciando indicazioni chiare nel testamento oppure iscrivendosi alle associazioni che sostengono la pratica della cremazione. Non mancano, tuttavia, i casi di morte improvvisa della persona e in cui, in assenza di decisioni, sono il coniuge o i familiari a decidere se affidarsi o meno alla cremazione. Oltre a decidere tra tumulazione e cremazione, i parenti o la persona possono scegliere tra questi servizi funebri:

  • tumulazione delle ceneri: in seguito alla cremazione le ceneri sono posizionate in un loculo cinerario, assegnato dal municipio di residenza del defunto;
  • inumazione delle ceneri: si tratta della sepoltura dell’urna cineraria, un servizio che a Roma è disponibile nei cimiteri Laurentino, Flaminio e Prima Porta;
  • affidamento delle ceneri: l’urna sigillata contenente le ceneri del defunto è affidata al coniuge o al parente più prossimo e il suo spostamento è consentito solo previa comunicazione al comune di residenza;
  • dispersione delle ceneri: si tratta di una pratica sempre più diffusa e che prevede che le ceneri siano disperse in natura – mare o montagna – o in un’area messa a disposizione del comune. Un esempio è il Giardino dei Ricordi presente nel Cimitero Flaminio e in quello di Prima Porta.

In ogni caso per l’affidamento e la dispersione delle ceneri va fatta una richiesta scritta all’AMA-Cimiteri capitolini. Esistono, tuttavia, alcuni casi in cui sono necessarie apposite autorizzazioni, come la morte del minore o la morte di persone straniere, per cui la cremazione del corpo deve essere autorizzata da un delegato diplomatico dello Stato. Vediamo ora qual è il costo cremazione Roma.

Costo Cremazione Roma

Tariffe cremazione Roma: quanto costa cremare il corpo?

Il costo cremazione Roma comprende anche costi specifici legati ai vari aspetti della pratica funeraria e comprensivi delle tasse. La domanda di cremazione a Roma va presentata alle agenzie di onoranze funebri, che stileranno l’apposito preventivo con tutti i servizi annessi. In media il costo cremazione Roma si aggira sui 2.000-2.500€ e i servizi inclusi dalle più richieste agenzie di pompe funebri Roma sono:

  • servizio funebre;
  • autofunebre Mercedes:
  • urna cineraria;
  • personale;
  • documentazione (atto di morte e certificati).

Sono esclusi dal costo cremazione Roma i seguenti servizi: tasse di cremazione e eventuale urna privata.

Costo cremazione Roma: come scegliere l’urna cineraria

Scegliere l’urna cineraria significa rispondere a due qualità essenziali, da cui dipende anche il costo cremazione Roma: infrangibilità e resistenza. A seconda dei casi, infatti, le urne saranno seppellite o poste nei loculi cimiteriali e a seconda dell’ubicazione dipenderà la scelta dei materiali.

Chi vuole seppellire l’urna dovrà orientarsi su materiali biodegradabili per facilitarne la decomposizione a contatto con il terreno. I più indicati dalle agenzie di pompe funebri Roma sono il legno massiccio, la cellulosa o il cartone. Chi, invece, posizionerà l’urna in un loculo cimiteriale dovrà scegliere un materiale resistente come rame, alluminio o acciaio, ma anche il marmo. In tutti i casi le urne cinerarie saranno corredate da una targhetta con i dati anagrafici del defunto, per consentire in ogni momento l’identificazione.

Il costo della cremazione dipende, quindi, dal tipo di urna scelta che può essere anche personalizzata e acquistata dall’azienda di pompe funebri come avviene per la tradizionale cassa o bara.

Cremazione e urne cinerarie: caratteristiche

L’urna cineraria è il contenitore che raccoglie le ceneri della persona cremata e ogni agenzia funebre propone ai clienti il suo catalogo, con urne di diversa forma e tipologia. Dato per assodato che l’obiettivo è raccogliere le ceneri e conservarle, infatti, è bene sapere che esistono urne di vari materiali (legno e ceramica, ma anche vetro, marmo e alabastro).  Nel dettaglio, l’urna si compone di una parte interna saldata al resto del vaso e sigillata in modo da evitare l’accidentale dispersione delle ceneri per motivi diversi da quelli previsti dalla legge.

Su un lato, l’urna riporta i dati anagrafici, di nascita e morte del defunto e il contenitore può essere personalizzato con una fotografia. Come si sceglie l’urna cineraria?

Costo Cremazione Roma

Urna cineraria: consigli per la scelta

L’impresa funebre che si occupa di cremazione solitamente propone ai clienti un catalogo di urne, tra cui scegliere il modello preferito in base a forme, colori, materiali e possibilità di personalizzazione. L’urna cineraria potrà essere scelta sulla base dei gusti personali di chi organizza il funerale o delle preferenze del defunto. Il contenitore, inoltre, potrà essere decorato con una foto o con decorazioni simboliche che ricordano la vita della persona o, più semplicemente, piacciono ai famigliari.

Non mancano le urne su cui vengono fatte incidere delle preghiere come il Padre Nostro o l’Ave Maria o ancora delle poesie dedicate a chi non c’è più. Infine, nella scelta dell’urna cineraria è importante sapere che esistono urne perfette per la domiciliazione delle ceneri ed altre per la conservazione in cimitero, nei loculi o negli ambienti predisposti.

Urna cineraria: dove collocarla

La legge stabilisce che le urne cinerarie siano di materiale infrangibile e vadano collocate in casa o in un luogo prestabilito all’interno del cimitero. Nel primo caso, chi decide di tenere l’urna a domicilio deve fare una specifica richiesta e sceglierà il modello di urna sulla base delle preferenze estetiche. Invece, per la collocazione in cimitero o in una nicchia o loculo andrà scelta un’urna cineraria particolare. In questo caso si potrà tumulare l’urna fuori dal cimitero nella cappella gentilizia o dare sepoltura privilegiata al defunto in edifici pubblici o luoghi di culto.

Storia della cremazione e delle urne cinerarie

La pratica di cremare i defunti sta tornando in auge negli ultimi anni, ma pochi sanno che bruciare il corpo e raccogliere i resti in un recipiente o vaso è una tecnica antica. Si ritiene risalga al 7000 a.C e in Cina nel sito arcaico di Jiahu sono state ritrovare almeno 32 sepolture di questo tipo. In Occidente e in particolare in Europa Centrale e in Italia centro settentrionale la cremazione risale all’età del bronzo, ovvero al 3500 a.C. La pratica verrà poi abbandonata con l’affermazione del Cristianesimo, che crede nella conservazione dei resti mortali delle persone.

Le prime testimonianze di “sepoltura con il fuoco” risalgono al neolitico, prima tra le popolazioni dedite al nomadismo, poi in quelle sedentarie. In molti casi e tradizioni la cremazione era riservata solo a chi moriva in battaglia o alle donne morte di parto. La tradizione continua nell’antica Grecia, quando la cremazione era un rito regale riservato all’aristocrazia guerriera, mentre nell’Antica Roma Repubblicana era vietato cremare o inumare i corpi intra moenia, ovvero entro il perimetro delle mura. Probabilmente è proprio questa la legge più antica in termini di polizia mortuaria per il territorio italiano.

Venendo ai tempi moderni, nel 1987 il Parlamento Italiano approva la Legge per la gratuità dei servizi cimiteriali di cremazione e inumazione, abrogata dalla legge 28 febbraio 2001 n.26 in cui si stabilisce che le operazioni di polizia mortuaria (trasporto, sepoltura e disseppellimenti) abbiano un costo fatto salvo il disinteresse, la vita sola e lo stato di indigenza.

Costo Cremazione Roma

Cremazione: una scelta che conquista sempre più famiglie

Come detto, sempre più famiglie scelgono oggi di ricorrere alla cremazione del defunto e sempre più persone lasciano indicato nel testamento il desiderio di essere cremati anziché venire sepolti con le tradizionali inumazione e tumulazione. Per questo, La Romana Funebre si è specializzata nell’offerta di funerali e servizi funebri che prevedano questa pratica. Oggi, chi si rivolge alla nostra agenzia funebre può contare non solo sui costi di cremazione più convenienti, ma anche e soprattutto su una vasta scelta di urne cinerarie con cui onorare la memoria dei propri cari.

Infine, come nel caso della sepoltura tradizionale, chi si rivolge alla nostra agenzia di pompe funebri Roma può contare su discrezione e professionalità. Anni di esperienza ci permettono di organizzare in ogni dettaglio e  con la massima cura il funerale del tuo caro, per ricordarlo e onorarne la memoria nel tempo.

Costo Cremazione Roma

LA ROMANA

Contattaci se hai qualche dubbio o domanda

Call Now

WhatsApp chat